PORTIAMOCI AVANTI COL LAVORO: NO AL GOVERNO PADOAN DOPO IL 5 DICEMBRE – Giuditta’s files, la newsletter di Daniele Capezzone – numero 138, 23 novembre 2016

il

SCENARI – PORTIAMOCI AVANTI COL LAVORO: NO AL GOVERNO PADOAN DOPO IL 5 DICEMBRE.  

HA DETTO SEMPRE E SOLO SI’ A RENZI. HA ACCETTATO DI NON FARE IL MINISTRO DELL’ECONOMIA, MA – AL MASSIMO – QUELLO DEGLI AFFARI EUROPEI, PER ANDARE A DIFENDERE A BRUXELLES I REGALINI ELETTORALI E LE MANCETTE DI RENZI.

DOPO IL 4 DICEMBRE, UNA FIGURA COSI’ FRAGILE NON SAREBBE UNA GARANZIA, MA UN ULTERIORE ELEMENTO DI DEBOLEZZA PER L’ITALIA. 

MA QUESTA DEBOLEZZA E’ PROPRIO CIO’ CHE VA BENE A RENZI (E A BERLUSCONI…)

 

Portiamoci avanti con il lavoro, come si dice. In caso di vittoria del No, nei palazzi romani è già iniziato il lavorio sul dopo-Renzi. E, tra le ipotesi in campo, quella che oggi appare più accreditata è un Governo Padoan.

E’ il caso di dire subito che sarebbe una cattiva soluzione, che farebbe solo proseguire i guasti già procurati da Renzi.

Padoan, lungo questi trentasei mesi, ha accettato ogni diktat renziano:

-ha detto sì agli 80 euro e alle altre mancette renziane;

-ha detto no a una vera spending review;

-ha accettato l’uscita di scena di Cottarelli e Perotti;

-ha firmato tre manovre che hanno prodotto il risultato che conosciamo: Italia costantemente “vice-maglia nera” della crescita europea dopo la Grecia;

-ha fatto finta di non vedere le crisi bancarie alle porte.

In sostanza, ha accettato di non fare il Ministro dell’Economia, ma – al massimo – di svolgere le funzioni di Ministro degli Affari Europei, andando a Bruxelles a giustificare le stravaganze e le richieste renziane.

Dopo il 4 dicembre, una figura così fragile non sarebbe un elemento di garanzia per l’Italia, ma un ulteriore fattore di debolezza. E però questa debolezza di Padoan è esattamente ciò che piace a Renzi (e a Berlusconi)…

 

***

SI E’ SVOLTA IL 5-6 NOVEMBRE LA CONVENZIONE BLU. UN GRANDE SUCCESSO DI PRESENZE, E LA PROMESSA (NEL DISCORSO FINALE DI RAFFAELE FITTO) DI TENERE “APERTA” LA CONVENZIONE FINO AL 15 DICEMBRE. STA NASCENDO DAVVERO QUALCOSA…

VOTATI I DOCUMENTI DELLE SEI COMMISSIONI TEMATICHE, DISPONIBILI A QUESTO LINK (SUGGERISCO DI LEGGERLI: UNA CONTESTUALE PROPOSTA LIBERALE A TUTTO CAMPO NON SI VEDEVA IN ITALIA DA ALMENO VENT’ANNI…)

http://laconvenzioneblu.it/mozione/

MA LA CONSULTAZIONE RESTA APERTA SULL’APP “WE BLU”, LIBERAMENTE SCARICABILE

 

E’ possibile seguirmi su Facebook cliccando “mi  piace” su  www.facebook.com/Capezzone

Chi non desideri più ricevere questa newsletter può inviare una mail a  d.capezzone@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...