Economia. Capezzone: con corte brevetto europeo, Governo e Parlamento colpiscono imprese italiane

il

Economia. Capezzone: con corte brevetto europeo, Governo e Parlamento colpiscono imprese italiane

Dichiarazione di Daniele Capezzone, deputato Conservatori e Riformisti
Nonostante le messe in guardia e i timori di tanti di noi, l’Italia (Governo Renzi in testa, con grave errore di Fi e Lega che hanno detto sì) ha aderito alla Corte Unificata del Brevetto Europeo.

Vuol dire che per tutte le cause in materia di brevetti, la competenza nazionale è spogliata e spossessata a favore di una Corte europea, con sedi distribuite in diversi Paesi Ue, e con l’obbligo per le imprese italiane (sia quando agiscono sia quando resistono in giudizio) di presentarsi davanti a un Tribunale estero, con avvocati di quel Paese, nella lingua di quel Paese.

In nome di un’adesione vuota e acritica all'”Europa”, si fa dunque un grave danno alle nostre imprese, in un settore dove la giustizia italiana e’ invece efficiente.

Commesso questo errore, voglio almeno sperare che l’Italia chieda e ottenga una delle tre sedi (visto che una delle tre era Londra, che ora, dopo Brexit, immagino non sarà confermata).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...