Banche/Mps. Capezzone: sostengo #nonsullemiespalle, il tweetbombing dei professionisti contro il coinvolgimento dei fondi previdenziali. Renzi verso il remake dell'”oro alla patria”, altro che soluzione di mercato…

il

Banche/Mps. Capezzone: sostengo #nonsullemiespalle, il tweetbombing dei professionisti contro il coinvolgimento dei fondi previdenziali. Renzi verso il remake dell'”oro alla patria”, altro che soluzione di mercato…

Dichiarazione di Daniele Capezzone, deputato Conservatori e Riformisti
Sostengo #nonsullemiespalle , il tweet-bombing lanciato dal mondo dei professionisti per oggi.
E’ francamente abbastanza surreale che politica e media continuino a parlare di “soluzione di mercato”, dinanzi a:
1. un evidente attivismo del Governo, che, dopo una opaca e fumosa trattativa europea, cerca il coinvolgimento “spintaneo” (non “spontaneo”) di attori privati;
2. una dotazione in prospettiva troppo piccola, con il rischio che anche questo intervento si risolva in un “cerotto” destinato a esaurire velocissimamente il suo ruolo;
3. un prezzo fuori mercato (altro che soluzione di mercato);
4. un eventuale coinvolgimento dei fondi previdenziali, che sarebbe una riedizione dell'”oro alla patria”, con la messa a rischio di risparmi e pensioni future.
In Parlamento, con i miei colleghi Conservatori e Riformisti, abbiamo per tempo indicato soluzioni, costantemente inascoltati:
1. avevamo chiesto un serio percorso di preparazione al bail-in (pur essendo, da liberali, contrari ai vecchi salvataggi a spese dei contribuenti con il bail out)
2. avevamo chiesto una grande campagna di informazione a favore di investitori e risparmiatori, affinché differenziassero i loro risparmi e non mettessero tutte le uova in un solo paniere…
3. avevamo chiesto un confronto più duro con l’Europa per usare il Fondo interbancario di tutela dei depositi (quindi denaro privato) all’epoca della crisi delle prima quattro banche;
4. avevamo spiegato che tutte le cose fatte finora (fondo Atlante, eccetera) erano tutti “cerotti” insufficienti.
Non ci hanno dato retta, ci hanno detto no su tutto da due anni.
Nel nostro recente convegno con Natale D’Amico, Lamberto Dini e Alberto Mingardi, è stata indicata una soluzione seria, strutturale, duratura: il ricorso all’ESM, programma di assistenza (cosiddetto fondo salvastati) che ha una dotazione enorme. In Spagna ha funzionato: e non mi pare che quel Paese abbia subito una condizionalità maggiore di quella che verrà all’Italia dalle cose, dalla fragilità alla quale resteremo appesi inevitabilmente…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...