MERCOLEDI’ TAVOLA ROTONDA SU BANCHE CON D’AMICO-DINI-GIANNINO-MINGARDI. CHI VIENE ? – Giuditta’s files, la newsletter di Daniele Capezzone – numero 66, 18 luglio 2016

il

SCENARI – BANCHE, MERCOLEDI’ TAVOLA ROTONDA CON NATALE D’AMICO, LAMBERTO DINI, OSCAR GIANNINO E ALBERTO MINGARDI (annotate la data, e ditemi se ci sarete, grazie…: d.capezzone@gmail.com)

Le rassicurazioni del Governo rispetto alla crisi bancaria si alternano a prestazioni in Borsa non brillanti e a “pause” mediatiche che garantiscono qualche giorno di apparente minore pressione. Ma chiudere gli occhi non aiuta ad allontanare il pericolo. Né fermerà gli hedge-funds, meno che mai nel favorevole periodo estivo. Né rassicurerà investitori e risparmiatori, che da tempo – purtroppo con buone ragioni – hanno perso il sonno.

E’ l’ora di uno sguardo d’insieme, senza pregiudizi. Considerare le ragioni per cui (ad esempio nel 2011) si perse l’occasione “europea” per irrobustire la condizione delle nostre banche. Esplorare le vere ragioni (non basta parlare della crisi economica: c’è soprattutto una tradizione di crony lending, di prestito “facile” agli amici e agli amici degli amici…) che portano i nostri istituti a essere appesantiti da crediti deteriorati. Valutare l’immenso portafoglio di titoli pubblici detenuti dalle banche italiane. E riconsiderare le scelte di questi mesi: il no al Fondo interbancario (sarebbe stata la via maestra: denaro privato, non pubblico, per una robusta iniezione di capitale), la modesta prova del fondo Atlante (mostriciattolo giuridico, peraltro con dotazione insufficiente…).

Da tante (troppe) parti, si invoca adesso un ritorno dello Stato. Chi scrive dissente. Ma è comunque necessario discuterne, con animo libero.

Per questo, sarà utile la tavola rotonda di mercoledì mattina, con – in ordine alfabetico – il consigliere della Corte dei Conti Natale D’Amico, l’ex Presidente del Consiglio Lamberto Dini, il giornalista Oscar Giannino, e il Direttore dell’Istituto Bruno Leoni Alberto Mingardi.

Tra noi, ci saranno voci più ostili al ritorno dello Stato, e posizioni con nuances diverse, presumibilmente. Non ci sarà una “relazione” d’apertura, ma – letteralmente – una tavola rotonda, un ragionamento al quale ciascuno porterà il proprio punto di vista.

Vale la pena esserci.

 

INVITO A CONVEGNO (se possibile, annunciare la propria presenza a questa mail oppure alla mail d.capezzone@gmail.com)

 BANCHE: IL RITORNO DELLO STATO E’ INEVITABILE?

Tavola rotonda

Roma, ‪20 luglio 2016 – ore ‪10.45-12.30

Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio

Ne discutono:

Daniele Capezzone, deputato Conservatori e Riformisti

Natale D’Amico, consigliere della Corte dei Conti

Lamberto Dini, già Presidente del Consiglio Dei Ministri

Oscar Giannino, giornalista

Alberto Mingardi, direttore Istituto Bruno Leoni

 

LETTURE

Mio intervento su Forbes, critico su Trump, ma almeno altrettanto sui suoi odiatori, parte e causa del problema. L’establishment non comprende più il ceto medio impaurito e impoverito. E quando gli elettori parlano, prima di demonizzare, bisognerebbe ascoltare e capire…

http://www.forbes.com/sites/realspin/2016/07/14/a-european-take-on-trump/#16c88b3a1352

Il professor Alfonso Celotto smonta prediche (e prefiche) millenariste sul referendum

http://www.huffingtonpost.it/alfonso-celotto/referendum-costituzione-napolitano-_b_11013184.html?utm_hp_ref=italy

 

GRAFFI

Giuditta è una gattina buonissima, ma ogni tanto graffia. Nel tempo libero, essendo una micia British, è disponibile a dare ripetizioni di inglese al Primo Ministro italiano e ai suoi amici (etruschi e non).

La frase di oggi è: “to build castles in Spain” (oppure: in the air)

Per dire che uno costruisce castelli in aria gli inglesi usano o un’espressione assolutamente equivalente a quella italiana, oppure collocano questi progetti velleitari in Spagna, chissà perché…Esempio: Next autumn’s referendum? Renzi is building castles in Spain…

 

***

 

E’ possibile seguirmi su Facebook cliccando “mi  piace” su  www.facebook.com/Capezzone

 

Chi non desideri più ricevere questa newsletter può inviare una mail a  d.capezzone@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...