Referendum. Capezzone: bene fallimento quesito sbagliato, ma Renzi ha più colpe di tutti, ha già recepito in stabilità quesiti anti-trivelle. Cdx gregario della sinistra più vecchia e illiberale offre ciambella di salvataggio a Governo

Sono personalmente soddisfatto del mancato raggiungimento della richiesta referendaria, ferma restando la buona fede dei partecipanti al voto. Del resto, per ciò che mi riguarda, avevo ripetutamente preannunciato la mia intenzione di non voto.

Ma Renzi non ha diritto di cantare vittoria, semmai solo quello di rallegrarsi dell’insipienza politica di un’Armata Brancaleone che gli ha consegnato un risultato su un piatto d’argento.

Quanto a lui, vorrei invece sapere se il Renzi che è si è schierato contro questo referendum è lo stesso Renzi, o un omonimo, del Renzi che tre mesi fa, nella legge di stabilità, commise lo sproposito politico di recepire gli altri quesiti antitrivelle, ben più sbagliati, con (a mia memoria, mi scuso per eventuali dimenticanze di colleghi) solo il mio intervento contrario.

L’intero pacchetto di quesiti concepito dalle Regioni era sin dall’inizio anti-sviluppo, anti-indipendenza energetica del Paese, e tutta la campagna è stata segnata da toni fanatici, apocalittici, propri di quella che è bene iniziare a chiamare “sinistra regressista” o “sinistra reazionaria”. Risultato finale? Motivo di festeggiare solo per i Paesi (Russia, Algeria, ecc) da cui acquisteremo ancora più petrolio e gas.

Purtroppo, lo ripeto ancora, peggio di costoro, che hanno lucrato e lucrano sulla umanissima paura di tante persone, si è comportato Renzi, che alla fine ha strillato contro il referendum residuo, ma tre mesi fa ha recepito tutto il resto. E quindi i Paesi esteri di cui sopra hanno già stappato bottiglie.

Resterà da riflettere molto su amplissimi segmenti di centrodestra che, con scarsa saggezza politica e con deboli convinzioni modernizzatrici, si sono aggregati a una campagna della sinistra regressista e reazionaria. Un centrodestra così è una polizza di assicurazione sulla vita per Renzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...